FEBBRAIO

Il nome Febbraio deriva dal latino "februare" che significa "purificare" o anche "un rimedio agli errori".
Questo vuol dire che è giunto il momento di fare un po' di pulizia, che può essere mentale🧘🏻‍♀️, spirituale o semplicemente casalinga 🧹.


Questo post vorrei dedicarlo alla pulizia per me più importante, quella della mente.
Già L'antica medicina araba e anche quella greca consigliavano di fare lunghe passeggiate nei boschi e tra le piante in fiore per purificare lo spirito e prevenire le malattie. Noi siamo parte della Terra e della natura ed è a questi elementi che dobbiamo affidarci per ritrovare un armonia mentale.
Molti studi dimostrano che chi è abituato a meditare o ad esercitare il rilassamento ha un sistema immunitario più forte.
Le stimolazioni olfattive sono le uniche, a differenza degli altri sensi, ad arrivare direttamente alla corteccia cerebrale.
Ma come ci si purifica la mente con l'aiuto degli oli essenziali? 
Tanto per iniziare è importante ritrovare momenti di silenzio, rilassarsi e farsi trasportare nel mondo degli oli essenziali.
Per i momenti di meditazione sono consigliati:
Patchouli: ha effetti benefici nella sfera psicoemotiva, stimola la creatività, ha un effetto antidepressivo, rinforza le persone che si sentono deboli e soffrono spesso di ansia.
Incenso: ne ho parlato in questo post 👇🏻

Mirra: lavora in profondità sulla nostra mente aumentando la capacità di vedere oltre le apparenze (sconsigliato in gravidanza e allattamento).
Arancio: è utile per tranquillizzare in caso di ansia e nervosismo, è particolarmente indicato quando ci si sente tristi e afflitti. Aiuta a rallegrare e restituire la gioia di vivere.

Scegliete quello che più fa per voi e diffondetelo nell'ambiente durante i vostri momenti di meditazione.

In alternativa è possibile mettere qualche goccia di olio essenziale in un contenitore con del sale grosso, in questo modo è possibile portarlo con sé durante la giornata e inalarlo al bisogno.
Ad esempio se state affrontando un periodo in cui siete particolarmente tristi potete affidarvi all' olio essenziale di ylang ylang che aiuta a calmare rabbia, gelosia e porta pace. Oppure in caso di momenti depressivi dovuti a problemi amorosi, alla perdita di persone care...è molto utile  l'olio essenziale di Melissa che dà un senso di protezione e aiuta ad affrontare i problemi affettivi.


Gli oli essenziali devono essere conservati lontano da fonti di calore, in un contenitore di vetro scuro che possa proteggerlo dalla luce. Un olio essenziale lasciato a metà per molto tempo perde il suo valore terapeutico ma può essere utilizzato in altri modi.
Per saperne di più leggi questo post 👇🏻

Commenti

Posta un commento

Contattami per sapere dove acquistare i migliori oli essenziali o avere informazioni

Post popolari in questo blog

catarro e mal di testa

malumore da maltempo 🌧️🌫️

oli essenziali in cucina